menu
English Italian
Giovedì 21 Novembre 2019
Comuni italiani

Langhe

Comuni e località, guida all'area turistica - Piemonte

Booking.comItalia-Italy.org
Italia-Italy.org

Le Langhe (Langa in piemontese) sono una regione storica del Piemonte situata a cavallo delle province di Cuneo e di Asti, confinante con altre regioni storiche del Piemonte, ossia il Monferrato e il Roero, e costituita da un esteso sistema collinare definito dal corso dei fiumi Tanaro, Belbo, Bormida di Millesimo, e Bormida di Spigno.

Essa si può suddividere in:

  • Bassa Langa: zona compresa fra il Tanaro a nord e il Belbo a sud, con quote genericamente inferiori ai 600 m; è la zona dell'Albese, dei vini e del tartufo (rinomato il bianco di Alba).
  • Alta Langa: è la zona al confine con la Liguria, con quote massime sui 750 m e un picco di 896 m nel comune di Mombarcaro; qui dominano i boschi e la coltivazione della pregiata varietà di nocciole " tonda gentile delle langhe".
  • Langa Astigiana: zona nel sud della provincia di Asti, con Canelli a nord e il fiume Bormida di Spigno ad est, con un picco di 851 m nel comune di Serole.

Il giorno 22 giugno 2014, durante la 38ª sessione del comitato UNESCO a Doha, le Langhe sono state ufficialmente incluse, assieme a Roero e Monferrato, nella lista dei beni del Patrimonio dell'Umanità.

Nel corso degli anni novanta, un rinnovato interesse per il mondo agreste, ha portato alla ristrutturazione (spesso operata da stranieri) di cascine e castelli, riconvertiti in agriturismi, bed and breakfast e musei etnografici; all'investimento in produzioni agricole d'eccellenza e all'interesse per il turismo.
Oggi l'Albese è una zona ricca e competitiva.

Nelle Langhe si parla un dialetto della lingua piemontese molto particolare, ricco di influssi liguri e di arcaismi: il langarolo (in piemontese langareul o langhèt).

Storia
Il neolitico arriva nel corso del V millennio a.C.
Nell'età del ferro dominano le tribù Liguri degli Epanteri e degli Stazielli, che, in seguito alle migrazioni galliche, formano la cultura celtoligure.
Furono sottomessi dai romani nel 179 a.C., ma solamente con Augusto si può parlare di un vero processo di romanizzazione.
Durante il periodo carolingio fanno parte della Marca Aleramica, il cui primo titolare, Aleramo, contribuì a liberare il Piemonte e la Liguria di Ponente dai pirati musulmani.
Alcuni territori rimasero in diretto possesso degli Aleramici fino al XVIII secolo, quando passarono al Regno di Sardegna.
Tra il XIX secolo e l'inizio del successivo, le Langhe conobbero un forte degrado e un'estrema povertà (come ci raccontano le testimonianze raccolte da Nuto Revelli ne “Il mondo dei vinti”), seguito da un progressivo spopolamento a favore delle città industriali (soprattutto Torino e Savona).
Altre testimonianze interessanti si trovano nelle opere di Cesare Pavese e Beppe Fenoglio.

Economia e prodotti tipici
Oltre che per la spiccata operosità nel terziario, la zona si distingue per la sua rinomata produzione vinicola: celebri in tutto il mondo sono i vini prodotti nelle Langhe, in particolare i rossi, tra cui spiccano:

  • Barolo
  • Nebbiolo
  • Barbaresco
  • Dolcetto d'Alba
  • Dolcetto di Diano d'Alba
  • Dolcetto di Dogliani
  • Moscato d'Asti
  • Barbera d'Alba
  • Barbera d'Asti

Altrettanto celebre il Tartufo bianco di Alba, per il quale ogni anno si tiene nell'omonima città una fiera appositamente dedicata che richiama numerosissimi visitatori anche oltre i confini nazionali.

Ovunque si coltiva la nocciola Tonda Gentile delle Langhe, resa famosa dai prodotti della Ferrero di Alba.

Numerosi anche i formaggi DOP, primo fra tutti la Robiola di Roccaverano.

Da alcuni anni la zona è celebre meta di turismo enogastronomico grazie ai suoi eccellenti prodotti e anche artistico-culturale grazie alla bellezza dei paesaggi e alla presenza di antichi castelli e monumenti in quasi tutto il territorio.


Il testo in italiano è tratto da:
Wikipedia - enciclopedia libera


Langhe - PIEMONTE

Provincia di Asti

BUBBIO
CASSINASCO
CASTAGNOLE DELLE LANZE
CASTEL BOGLIONE
CASTEL ROCCHERO
CESSOLE
LOAZZOLO
MOMBALDONE
MONASTERO BORMIDA
MONTABONE
OLMO GENTILE
ROCCAVERANO
ROCCHETTA PALAFEA
SAN GIORGIO SCARAMPI
SEROLE
SESSAME
VESIME
Italia-Italy.org

Langhe - PIEMONTE

Provincia di Cuneo

ALBA
ALBARETTO DELLA TORRE
ARGUELLO
BARBARESCO
BAROLO
BELVEDERE LANGHE
BENEVELLO
BERGOLO
BONVICINO
BORGOMALE
BOSIA
BOSSOLASCO
CAMERANA
CASTELLETTO UZZONE
CASTIGLIONE FALLETTO
CASTIGLIONE TINELLA
CASTINO
CERRETTO LANGHE
CISSONE
CLAVESANA
CORTEMILIA
COSSANO BELBO
CRAVANZANA
DIANO D'ALBA
DOGLIANI
FEISOGLIO
GORZEGNO
GOTTASECCA
GRINZANE CAVOUR
LA MORRA
LEQUIO BERRIA
LEVICE
MANGO
MOMBARCARO
MONESIGLIO
MONFORTE D'ALBA
MONTELUPO ALBESE
MURAZZANO
NEIVE
NEVIGLIE
NIELLA BELBO
NOVELLO
PERLETTO
PEZZOLO VALLE UZZONE
PRUNETTO
ROASCIO
ROCCHETTA BELBO
RODDI
RODELLO
SALICETO
SAN BENEDETTO BELBO
SANTO STEFANO BELBO
SERRALUNGA D'ALBA
SERRAVALLE LANGHE
SINIO
SOMANO
TORRE BORMIDA
TREISO
TREZZO TINELLA
VERDUNO


info Italia
Italia-Italy.org

Come arrivare / Mappa:

Italia-Italy.org
Italia-Italy.org
Menu Langhe

LANGHE
Consulta il menu dell'area turistica, troverai altre informazioni, argomenti e strutture turistiche