menu
English Italian
Sabato 18 Gennaio 2020
Prodotti agroalimentari tradizionali, Lombardia

Lombardia: Specialità agroalimentari

Italia-Italy.org

Lombardia: Prodotti agroalimentari tradizionali


La "regina degli affettati", in Lombardia, è la "Bresaola Valtellinese": carne bovina stagionata, aromatizzata con alloro, chiodi di garofano, cannella.
In provincia di Sondrio imperversano pure il "Cotechino bianco della Valchiavenna", la Mortadella di fegato al vin brûlé e il sapido "Violino di capra" (prosciutto).
Dagli ovini i pastori della Valcamonica, nel Bresciano, ricavano una salsiccia di castrato insaporita da aglio e spezie.
Medesima provenienza ha lo "Strinù", salame di carne magra con aglio, vino, pepe, cannella, noce moscata e chiodi di garofano.

I "salami di Mantova" sono fatti con le cosce posteriori del maiale, e i morbidi "salami di Cremona" sono ricavati dal filetto di suino e dal grasso di pancetta amalgamati con vino rosso, spezie e aglio.
Originale è il "salame di rape", antica specialità di Livigno in cui entrano anche cavoli cotti e grasso di maiale.
Rinomato è il "salame Brianza", profumata carne magra color rubino.
"Prosciutto e salame d'oca di Mortara" hanno la loro culla, invece, nella Lomellina.
Per preparare il "salame di Varai", nel Pavese, la carne suina è mischiata anche a vino e aglio.
In Valcuvia (Va) si produce la rotondeggiante "Murtadela da fidich", con fegato di maiale.

Anche la varietà, e la bontà dei formaggi, però, è commovente.
Chi non conosce il fragrante "Grana Padano", da tavola e da grattugia?
La sua origine è contesa da Lodi e Codogno, il suo sapore è deciso e delicato, mai piccante.
Un altro lombardo, il "Mascarpone", cremoso e dal sapore di panna, si può assaporare con zucchero e cacao e viene usato spesso per preparare dolci.
Cacio di rango, prodotto tra Brescia e Cremona, è il "Provolone Valpadana", dalla forma rotonda o allungata, a pasta filante, nelle versioni dolce, piccante, affumicata.
Friabile, morbido, grumoso è il "Quartirolo") il cui sapore varia dall'acidulo all'aromatico, all'amarognolo.
La sua forma a mattonella è simile a quella del "Taleggio", a pasta molle, dolce, burrosa, che diventa piccante invecchiando.

Raffinato è il "Gorgonzola", il quale, benché nato nell'omonimo comune del Milanese, viene prodotto anche in altre province lombarde e nel Piemonte: ha verdi striature (è erborinato) e può essere friabile o cremoso, piccante o no.
I tesori di latte più rari si trovano però in Valtellina.
Innanzitutto il "Bitto", a pasta compatta, dolce con sentori di nocciola quando è fresco.
Poi il "Casera", anch'esso dolce, di pasta elastica e bianca.
Qui si produce anche il semipiccante "Scimudin".
Dalle malghe della Valchiavenna esce il "Maioc" (magnocca), a pasta semidura.
Sugli alpeggi di Bormio nasce il "Magro di piatta", a pasta friabile.
L'altro paradiso dei latticini è la Bergamasca.
Dell'Alta Val Brembana sono le formine del "Agrì di Valtorta", morbide, bianche, profumate di latte.

Intorno a Clusone si trova il "Bernardo", di latte vaccino e caprino, a cui si unisce lo zafferano: è delicato, aromatico se stagionato.
Forme piatte e rotonde sono quelle del "Branzi", prodotto nell'omonimo comune, morbido e dolce da giovane, piccante quando è vecchio.
Nel sapore è simile al "Formai de mut", della Val Brembana, dalla pasta color avorio, elastica.
Si chiama "Bagoss", perché proviene da Bagolino, ed è diffuso nelle valli Camonica, Trompia e Sabbia, un formaggio granuloso, stagionato, aromatico, dalla crosta lavata con olio di lino: la pasta è colorata dallo zafferano, è buono anche grattugiato, a scaglie o arrostito alla piastra.

Dell'Alto Bresciano è il "Silter", mentre appartiene alla Franciacorta il "Salva", delicato, con sentori di sottobosco.
I "Caprini stagionati" del Comasco vengono spesso insaporiti con prezzemolo, aglio, erba cipollina, pepe in polvere.
Famoso, in questa zona, è lo "Stracchino di Nesso", di latte vaccino, dolce, aromatico, che si scioglie in bocca.
Sua variante è lo "Strachitund", prodotto in quantità limitata a Reggetto, nella Bergamasca: ha un sapore che richiama la nocciola.
Raro è il "Pannerone" lodigiano, pasta color avorio e aspetto spugnoso: non è salato e ha un retrogusto amarognolo.
Del Varesotto è lo "Zincarlin" (cingherlino), vaccino simile alla ricotta.
Si produce nella Pianura Padana, infine, la burrosa e bianca "Crescenza".



Prodotti tradizionali lombardi

Trovato 230 risultati


Agnello di razza brianzola

Agnello di razza brianzola - Lombardia
Lombardia

Territorio Province di Lecco, Como, Monza Definizione Piccolo della pecora di razza brianzola, nato da genitori iscritti al registro anagrafico Materie Prime Agnello allattato naturalmente fino allo svezzamento, quindi ...

Bresaola affumicata

Bresaola affumicata - Lombardia
Lombardia

Territorio Valchiavenna (SO) Definizione Pezzo anatomico bovino salato, affumicato e stagionato Materie Prime Spalla o coscia bovina, sale, nitrato, spezie Caratteristiche fisiche A seconda del taglio di carne ...


Italia-Italy.org

Bresaola di cavallo

Bresaola di  cavallo - Lombardia
Lombardia

Territorio Valchiavenna (SO) Definizione Salume di equino stagionato intero Materie Prime Carne equina (punta d'anca, megatello, sottofesa), sale, spezie, pepe, aglio, ginepro, alloro. Caratteristiche fisiche In ...

Bastardei

Bastardei - Lombardia
Lombardia

Territorio Valchiavenna (SO) Definizione Salamini di carne bovina e suina Materie Prime Suino, bovino, sale, salnitro, pepe, spezie Caratteristiche fisiche Salamini in budello naturale, 15 cm di lunghezza e 4 di ...


Cacciatori d'oca

Cacciatori d'oca - Lombardia
Lombardia

Territorio Lomellina Definizione Cacciatori crudi di carne di suino e d'oca misti a grasso di suino, talquali o sotto strutto suino Materie Prime Carne d'oca (30%), carne suino magra, pancetta, sale, pepe, aromi naturali, ...

Borzat

Borzat - Lombardia
Lombardia

Territorio Comune di Livigno Definizione Insaccato di carne di pecora Materie Prime Pelle di pecora 20 %, carne di pecora 80 %, aglio pepe , sale, cannella. Caratteristiche fisiche Sacchetto di pelle di pecora, ...


Italia-Italy.org

Capretto da latte pesante

Capretto da latte pesante - Lombardia
Lombardia

Territorio Valli del Luinese (VA) Definizione Piccolo della capra di razza Verzasca Materie Prime Carne bianca di capretto Caratteristiche fisiche Lunghezza 1 m Peso 8-15 kg Descrizione sensoriale Sapore ...

Carne secca

Carne secca - Lombardia
Lombardia

Territorio Valchiavenna, Valtellina Definizione Lavorazione carne equivalente al violino, su carni di bovino, cavallo, pecora, tacchino o sulla selvaggina Materie Prime Carni di cavallo, pecora, tacchino o selvaggina ...


Italia-Italy.org

Trovato 230 Prodotti agroalimentari tradizionali in 29 pagine »

1   2   3   4   5   6   7   8   9   10     … 29     Successiva

info Lombardia
Italia-Italy.org

Prodotti tradizionali lombardi

Bevande analcoliche, distillati e liquori
Carni, frattaglie fresche, e loro preparazioni
Paste fresche e prodotti di panetteria, pasticceria, biscotteria e confetteria
Preparazioni di pesci, molluschi, crostacei e tecniche particolari di allevamento degli stessi
Prodotti di origine animale (miele, prodotti lattiero caseari di vario tipo escluso il burro)
Prodotti vegetali allo stato naturale o trasformati
Italia-Italy.org

filtra Regione:
- Seleziona per ottenere un elenco di Prodotti agroalimentari tradizionali relativi al suo territorio.

Italia-Italy.org

Lombardia
argomenti simili

Italia-Italy.org Italia-Italy.org
Italia-Italy.org
Menu Lombardia


Consulta il menu principale della Lombardia, troverai altre informazioni, argomenti e strutture turistiche