menu
English Italian
Mercoledì 22 Gennaio 2020
Comuni italiani

FORLÌ

Emilia Romagna

Italia-Italy.org
Italia-Italy.org Italia-Italy.org

Comune di Forlì

Uffici comunali / Municipio:

› Sindaco di Forlì e amministrazione comunale
› Ufficio anagrafe - Ufficio Tecnico - Catasto IMU TASI
› Giunta comunale - Dati elezioni amministrative

Indirizzo municipio
Piazza Saffi, 8

Numeri utili
+39 0543 712111
+39 0543 30892

Email PEC: comune.forli@pec.comune.forli.fc.it
Sito istituzionale - http://www.comune.forli.fc.it

Italia-Italy.org

Dati e informazioni utili


Numero Abitanti : 117.946 (01-01-2017 - Istat )
Altitudine s.l.m. : 34 mt.
Superfice Kmq. : 228,20
Denominazione abitanti : forlivesi
Codice Fiscale : 00606620409
CAP Codice Postale : 47100
Codice Istat : 040012
Codice Catastale : D704
• Classificazione sismica aggiornata a marzo 2015. (Fonte: Protezione Civile)
• “Zone climatiche” e “gradi giorno” da: Tabella A allegata al D.P.R. 412/93 aggiornata al 31 ottobre 2009. (Fonte: Autorità per l'energia elettrica il gas e il sistema idrico)

Italia-Italy.org
Zona Sismica
2
Zona climatica
D
Gradi giorno
2087
Italia-Italy.org
Italia-Italy.org

FORLÌ

Guida turistica Emilia Romagna



Forlì (Emilia Romagna) è un Comune di 117.946 abitanti, situato a 34 metri s.l.m. nella nell'omonima provincia, il suo territorio si estende su una superfice di 228,20 kmq.

Capoluogo della Provincia di Forlì-Cesena, Forlì confina a sud-est con il Comune di Forlimpopoli, a nord con il Comune di Faenza e a ovest con il Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole.
Fino al 900, come altre città romagnole, subisce la dominazione di turno: Visigoti, Bizantini, Longobardi, Franchi.
Ma a cavallo dell'anno 1000 è già Repubblica a vocazione ghibellina.
Caduta la casa di Svevia sarà Guido da Montefeltro a diventare Capitano del Popolo a Forlì.
A partire dal 1315, la comparsa degli Ordelaffi, che tennero la città per circa due secoli, fece sì che la medesima fosse abbellita e fortificata.
La Signoria di Caterina Sforza sarà breve e a lei succederanno prima Cesare Borgia e poi lo Stato Pontificio che dominerà Forlì per tre secoli.
Passata la ventata distruttiva della seconda guerra, che lasciò dietro di sé cumuli di macerie laddove sorgevano alcuni dei tesori monumentali più cari alla storia forlivese (tra gli altri, la Torre civica, il Teatro comunale, la Chiesa di San Biagio con gli affreschi di Melozzo), Forlì, rapidamente ricostruita, conobbe la pace, la democrazia e una pronta ripresa.
Oggi si mostra una realtà viva dal punto di vista economico e sociale, una città ricca di cultura, dotata di un singolare patrimonio di imprenditorialità diffusa e di associazionismo cooperativo, forte della qualità dei suoi servizi, delle sue articolazioni civili e delle sue amministrazioni pubbliche, collocandosi sempre in alte posizioni nelle classifiche italiane della qualità della vita.
Forlì, Città d'Arte. Ma non solo.
Una città che negli ultimi tempi ha conosciuto una rapida evoluzione, accogliendo al suo interno un flusso di cambiamenti significativi: costruzione di nuovi edifici, restauro e valorizzazione di monumenti importanti quali San Domenico e Palazzo Gaddi, attivazione del nuovo polo universitario e, infine, realizzazione di un piano di sviluppo per le principali attività economiche inserite in un rinnovato contesto urbano, anche attraverso il recupero architettonico delle aree dismesse.
Attività, queste che, accanto a realtà tradizionalmente presenti ma potenziate in maniera determinante, internazionalizzazione della fiera e dell'aeroporto L. Ridolfi, hanno contribuito a dare un nuovo slancio, richiamando maggior pubblico.
Un pubblico esigente e assai vario, operatori economici, studenti, turisti, ma anche lo stesso cittadino forlivese che guarda alla città con occhi nuovi.
Ed è proprio in questo contesto che avviene la ri-scoperta: un'accresciuta sensibilità verso il patrimonio artistico, architettonico e culturale per poter rivivere Forlì nella rinnovata dimensione urbana.
Per le sue caratteristiche peculiari Forlì, decisamente a misura d'uomo, si mostra al visitatore attraverso una serie di itinerari poco impegnativi dal punto di vista logistico, ma squisitamente articolati nella scoperta di tesori d'arte, autentiche testimonianze di una ricchezza storica e culturale degna della massima attenzione.
Gli itinerari proposti nascono dalla volontà di riconoscere alcuni tematismi negli angoli e nei monumenti della città con funzioni e generi architettonici ben distinti, architettura religiosa, architettura residenziale, architettura del ventennio, e alcuni percorsi alternativi, rivisitazione della tradizione attraverso eventi popolari, riscoperta della città sotterranea, conoscenza dei valori e dei prodotti artigianali.
Nulla vieta di spaziare all'interno di Forlì, abbinando a piacere mete e destinazioni, anche alla luce delle iniziative culturali che con crescente frequenza animano la città.

Testo tratto da:
Impronte d'Arte - Ufficio Informazione e Accoglienza Turistica del Comune di Forlì


Photo by: Luca Mascaro


Italia-Italy.org
Mappa Forlì

Localizzazione / Mappa / GPS

Coordinate geografiche di Forlì
44°13'21.22" N - 12°02'27.53" E

Italia-Italy.org
Aggiorna descrizione ForlìAggiorna descrizione Forlì

Vuoi contribuire al completamento di questa pagina?
Inviaci una tua descrizione della città di Forlì, dei suoi monumenti, delle sue chiese, i tuoi commenti di viaggio o le tue fotografie.

Italia-Italy.org
Italia-Italy.org
info Emilia Romagna
Booking.comItalia-Italy.org

Dove dormire …

Seleziona la struttura di tuo interesse a Forlì (Emilia Romagna) o nei suoi dintorni, visualizza le offerte e le informazioni più complete per effettuare la tua prenotazione on line.

Italia-Italy.org

frazioni e località del Comune di Forlì

Bagnolo, Barisano, Borgo Sisa, Branzolino, Bussecchio, Ca’ Ossi, Carpena, Carpinello, Casemurate, Caserma, Castiglione, Cava, Collina, Coriano, Durazzanino, Forniolo, Grisignano, Ladino, Magliano, Malmissole, Massa, Ospedaletto, Para, Pescaccia, Petrignone, Pianta, Pieve Acquedotto, Pievequinta, Poggio, Ponte Vico, Quattro, Ravaldino in Monte, Romiti, Roncadello, Ronco, Rotta, Rovere, San Giorgio, San Leonardo in Schiova, San Lorenzo in Noceto, San Martino in Strada, San Martino in Villafranca, San Tomé, San Varano, Vecchiazzano, Villa Rovere, Villa Selva, Villafranca di Forlì, Villagrappa, Villanova

Italia-Italy.org

Forlì fa parte di:

Regione Agraria 4 - Pianura del Forlivese e del Cesenate

Italia-Italy.org

Come arrivare e muoversi

Porti / Aeroporti / Stazioni / Autostrade

Autostrada A14 Forlì

Stazione di Forlì


Aeroporto Internazionale di Rimini e San Marino

51,2 Km.

Aeroporto Internazionale di Bologna - Borgo Panigale

68,3 Km.

Aeroporto di Firenze - Peretola

81,8 Km.



Porto di Ravenna

32,2 Km.



(Le distanze sono da intendersi "in linea d'aria".)Italia-Italy.org

Giro turistico nei dintorni

Cosa fare / Cosa vedere vicino Forlì
Info comuni limitrofi

Italia-Italy.org

Comuni vicino Forlì

In grassetto sono riportati i comuni confinanti.
Le distanze sono da intendersi "in linea d'aria".
San Martino in Strada

4,8 km

Forlimpopoli

8,6 km

Durazzano

9,2 km

Castrocaro Terme e Terra del Sole

9,4 km

Meldola

10,6 km

Bertinoro

11,5 km

Faenza

14,4 km

Predappio

14,4 km

Gambellara

14,8 km

San Cassiano

16,4 km

Russi

16,7 km

Dovadola

17,2 km

Cesena

18,8 km

San Severo

19,6 km

Cotignola

19,8 km

Pergola

21,0 km

Brisighella

21,4 km

Solarolo

21,6 km

Castel Bolognese

22,0 km

Modigliana

22,1 km

Bagnacavallo

22,1 km

Lugo

24,4 km

Ravenna

25,1 km

Cervia

25,1 km

Bagnara di Romagna

25,2 km

Rocca San Casciano

25,4 km

Riolo Terme

26,0 km

Montiano

26,1 km

Civitella di Romagna

26,2 km

Gambettola

26,5 km

Italia-Italy.org

Comuni con nome simile

forl
Italia-Italy.org
Menu Forlì

COMUNE DI FORLÌ
Consulta il menu contestuale del Comune, troverai altre informazioni e argomenti